Guida passo passo ad Etherdelta

Home » Tutorial » Scambiare » Guida passo passo ad Etherdelta
Guida passo passo ad Etherdelta
6 Gennaio 2018 by in Scambiare
Condividi:

Etherdelta è un exchange decentralizzato per lo scambio di token ERC20 di Ethereum.

 

La sua natura decentralizzata presenta alcuni vantaggi come ad esempio la possibilità di poter scambiare token erc20 liberamente senza il controllo di terze parti e la possibilità di poter comprare e vendere token prima ancora che vengano listati negli exchange convenzionali.

L’ interfaccia ed il funzionamento di Etherdelta possono risultare leggermente ostici sopratutto . In questo how to si approfondiranno le caratteristiche e le peculiarità  della piattaforma per capire quali siano i pro e i contro nell’ utilizzo di un sistema come Etherdelta. Saranno altresì mostrati in modo chiaro e semplice tutti i passaggi necessari per cominciare.

Etherdelta è un exchange, si tratta quindi di una piattaforma per lo scambio di crypto fra utenti. E’ decentralizzato e Il sito che si va a visitare in realtà è solo il frontend, il cruscotto, per la blockchain su cui poggia realmente il servizio che, come il nome Etherdelta suggerisce, è proprio Ethereum. In questo sistema non ci sono né intermediari ad incassare le commissioni né persone ad amministrare i fondi. In Etherdelta possono essere scambiati  solo  token ERC200 e l’unica valuta di scambio nelle coppie è l’Ether.

Premesso ciò si può proseguire ad un’analisi più approfondita.

Registrazione e sicurezza

Come si vede nel primo screenshot, le scelte che ci si presentano dal menu Select account sono tre: New account, import account, e Ledger Nano S. Per cominciare ad utilizzare Etherdelta non serve alcuna registrazione, l’unica cosa che è necessario fare è associare un portafogli Ethereum nuovo o già esistente allo smart contract di Etherdelta per poter interagire con il servizio decentralizzato di exchange.

Questo non significa che collegando un conto Ethereum ad Etherdelta i fondi siano a rischio, anzi. La principale differenza fra Etherdelta, Bittrex, Binance, Poloniex, e tutti gli altri exchange non decentralizzati è proprio questa: i fondi sono e rimangono sempre sotto il diretto ed esclusivo controllo del proprio conto Ethereum. Non si devono inviare i soldi ad un intermediario, cioè l’exchange, il quale deposita le nostre crypto su conti a noi inaccessibili se non tramite il loro portale. Questa è la “Magia” degli smart contracts. In questo modo ci si mette al riparo da qualsiasi rischio connesso alla fiducia nei confronti dell’intermediario.

Seguono ipotesi a solo titolo di esempio:

  • Se il governo cinese decidesse un giorno di chiudere Binance, perdereste tutto quel che vi è depositato.
  • Se degli hacker dovessero violare Poloniex, potrebbero in teoria svuotare tutti i conti dei clienti.
  • Se Bittrex andasse in bancarotta, di certo non restituirebbe nulla a nessuno.

Questi sono solo alcuni dei rischi che corriamo quando i nostri fondi sono depositati in un exchange. Abbiamo menzionato dei colossi, e soprattutto quelli con sede in USA ed Eurozona i quali difficilmente rischieranno una chiusura da parte di un loro governo o una bancarotta fraudolenta. Se invece parliamo di exchange piccoli, o con sede in zone “democratiche” come Cina e Corea del Nord, questi rischi salgono alle stelle.

Con Etherdelta invece non si rischia nulla di tutto ciò, infatti qualsiasi conto creato con New account è un normale portafogli Ethereum, cui si potrà accedere successivamente anche tramite il sito MyEtherWallet utilizzando la funzione Private key.
Se invece volete adoperare il vostro portafogli ETH, la funzione import account richiede solo due campi, il numero di conto, e la sua chiave privata. Se invece si possiede un Ledger Nano S prima di utilizzarlo bisogna andare nell’app Ethereum della chiavetta e selezionare “yes” per le opzioni  browser e smart contracts.

Condividi:

Tags:, , ,
Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2018 cryptoclubitalia.it