Ontology annuncia i nodi Triones

Home » Varie » Ontology annuncia i nodi Triones
Ontology annuncia i nodi Triones
6 Giugno 2018 by in Varie
Condividi:

Ontology ha presentato pochi giorni fa il sistema di nodi decentralizzati che sarà alla base dell’ecosistema. La piattaforma per il trust delle new economy, oltre allo stake classico simile a quello di Neo, con conseguente produzione di OntGas legata al possesso di ONT, si avvarrà della presenza di nodi chiamati Triones che daranno ai partecipanti enormi potenzialità di guadagno. Ontology ha pubblicato una lista dinamica dei candidati alla creazione dei nodi. Potete leggere i loro nomi in questo link , nella mappa qui sotto potete vedere i luoghi da cui provengono. Il sistema dei nodi sarà abbastanza complesso e dinamico e il requisito minimo per la partecipazione sarà quello di fornire almeno 100 000 ONT per lo stake.

I Triones in realtà presentano più tipi di nodi consenso dinamici, i “voting node”, i “candidate node” e i “consensus node”. Il numero di nodi in principio sarà limitato a 49, ma la Blockchain attraverso gli Smart Contracts aggiusterà automaticamente ogni 30 giorni il numero di nodi, secondo necessità. Secondo gli sviluppatori in futuro si potrà arrivare ad oltre 2000 nodi. Si eviteranno in questo modo possibili criticità riguardo all’eccessiva centralizzazione.

E’ ancora possibile entrare a far parte della lista dei candidati vediamo come:

 

Ontology_seed_list

Introduzione al sistema Ontology

Prima di passare alle informazioni per l’iscrizione è bene fare alcune precisazioni.
In futuro ogni transazione e operazione con smart Contract nella blockchain di Ontology sarà eseguita tramite un pagamento di OntGas (ONG). Il sistema sarà simile a quello di Ethereum in un certo senso. Ci saranno due parametri OngLimit e OngPrige, il primo sarà il segnale di esecuzione degli Smart Contract, mentre il secondo il prezzo da pagare per ogni passaggio. Naturalmente le transazioni che saranno accompagnate da una maggiore spesa di ONG saranno processate per prime. In questo modo saranno gestite le preferenze.

Va inoltre ricordato che possedere ONT darà la possibilità  a tutti di guadagnare OntGas, anche a chi non parteciperà alla selezione dei nodi.  Il numero di ONT sarà un miliardo, a questi sarà legato in origine, grazie agli Smart Contract, il Gas che in totale sarò generato nel tempo. Gli Ontgas finali saranno anch’essi un miliardo. La differenza tra i due token risiederà nel fatto che il gas sarà sbloccato un po’ alla volta, con una velocità esponenziale che decrescerà nel tempo. Ad esempio il primo anno verrà generato il 16 % degli OntGas, nell’arco dei primi 4 anni il 47%, l’82% per i primi 8 anni, fino ad arrivare al 100% alla scadenza del diciottesimo anno.

Ontology_OntGas_model

 

Altra differenza tra i due sarà la presenza dei decimali, Gli OntGas saranno divisibili in cifre decimali mentre gli ONT saranno indivisibili proprio come i Neo.
La blockchain di Ontology genererà un blocco al secondo e un OntGas per ogni blocco. Per avere una probabile stima della produzione di OntGas nel tempo potete utilizzare il sito Ontcalc.com.

 

 

Come funzionano i nodi

Oltre al guadagno base di OntGas, i nodi daranno la possibilità di ottenere proventi derivanti dalla gestione delle transazioni della blockchain di Ontology.
I tipi di nodi saranno in realtà tre: voting nodes, candidate nodes, consensus nodes. L’originalità del progetto di governance sarà nella dinamicità dei ruoli che i partecipanti avranno all’interno del sistema. I voting node saranno in principio la totalità dei nodi. Essi si occuperanno attraverso un algoritmo chiamato VBFT di selezionare con cadenze prefissate chi saranno i cosensus nodes per quella sessione temporale, ovvero quelli che realmente lavoreranno per la blockchain. Il resto dei nodi viene ogni volta classificato come semplici candidate nodes.

Esempio: Al momento della partenza avremo 49 nodi, di questi 7 saranno votati come nodi a tutti gli effetti mentre ali altri 42 saranno candidati. Il guadagno di Gas della rete sarà redistribuito equamente tra loro, ovvero il 50% a candidati e il 50% ai consensus. Ovviamente i consensus avranno una ratio di 1:6 in origine e quindi i loro guadagni saranno maggiori.

Al momento del lancio le cadenze periodiche di votazioni saranno di 30 giorni. In questo modo si avranno movimenti dinamici nelle posizioni dei nodi con la conseguente apertura alla partecipazione. Il ricambio dei nodi sarà anche favorito dal fatto che  per prelevare i propri guadagni bisognerà uscire dal sistema di votazione del consenso. Si potrà rientrare solo dopo un ciclo.

All’inizio i nodi saranno pochi ma la blockchain avrà modo nel tempo di aumentarne automaticamente il numero. Il tutto sarà gestito attraverso algoritmi e improntato al raggiungimento delle performance ottimali. Secondo gli sviluppatori, seguendo un armonico sviluppo della blockchain, potremmo arrivare un giorno ad avere più di 2000 consensus nodes. E’ importante avere il maggior numero possibili di nodi per rendere la blockchain più stabile ed evitare il problema di una centralizzazione eccessiva.

 

Modello per l’incentivazione

Per incentivare lo staking e allo stesso modo evitare la presenza di balene, che possano accaparrarsi tutte le posizioni più importanti, Ontology ha ideato un sistema elegante. Come potete vedere dalla curva in basso, partendo dallo staking iniziale, per accedere al sistema dei consensus nodes, la remunerazione di OntGas è massima per alcuni valori A, B, C.  Ma se lo staking aumenta a dismisura la compensazione in OntGas diminuisce drasticamente, rendendolo infruttuoso. In questo modo i nodi saranno incentivati ad adottare uno staking bilanciato, favorendo in questo modo la partecipazione.

Ontology_Staking_Curve

 

Jun Li, fondatori di Ontology riguardo al sistema dei nodi:

<<Il sistema gestionale  dei “Triones Consensus nodes” è stato ideato tenendo bene a mente tre fattori: giustizia, performance e distribuzione. Diversi tipi di utenti possono partecipare al sistema attraverso forme e metodi differenti. La ricerca nella gestione delle blockchain pubbliche è un processo dinamico e in continuo sviluppo; Ontology è lieta di accettare sinceramente suggerimenti e pareri da parte della community. Continueremo a ottenere il massimo dalle nostre esperienze e lavoreremo per il miglioramento della gestione delle chain pubbliche e per la realizzazione dei valori intrinsechi in questo tipo di progetti>>

 

Come partecipare

Ontology ha aperto l’iscrizione alla lista dei candidati il primo giugno e rimarrà aperta fino al primo luglio 2018.

I candidati potranno registrarsi sul sito ufficiale di Ontology

Per invogliare i partecipanti, Ontology fornirà loro un ulteriore 1% di produzione di OntGas sulle monete che saranno tenute in staking, oltre ai proventi che verranno dal consumo di OntGas della rete.

Tutti i candidati verranno divisi in aree geografiche e competeranno tra loro attraverso il meccanismo descritto in precedenza.

Per qualificazione al reclutamento saranno richiesti a tutti i condidati i seguenti requisiti:

  • Bisogna possedere almeno uno stake di 100 000 ONT
  • Devono essere presentati i requisiti hardware e software richiesti
  • Si deve completare il questionario per l’ingresso
  • Bisogna promettere il futuro completamento della certificazione ONT ID

 

Per maggiori info riguardo ai requisiti specifici potete visitare questa pagina :

Ontology Triones seed application terms

Per accedere al programma di reclutamento potete visitare e compilare questa pagina:

Ontology Triones Seed Node Application Form

 

Bitcoinfan82

 

 

Per approfondire:

Sito ufficiale Ontology

White paper di ontology

White paper tecnico

Trust In A Trustless System? How Ontology Could Bring Big Business To Blockchain

Triones Seed Node Applications are Open!

Ontology Announces the Triones Node Incentive Model

Ontology Triones Candidate List

 

Canali Telegram:

Chat telegram ufficiale di Ontology Network 

Chat telegram Ontology Italia

 

 

Vieni a trovarci su Telegram!
Seguici su Facebook e su Twitter!

DISCLAIMER

CryptoClub è un Blog, non deve essere considerato come un contenuto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Tutti i contenuti di questo sito sono redatti a scopo informativo, possono essere modificati in qualsiasi momento e rappresentano esclusivamente le opinioni personali degli autori. Il sito web non garantisce la correttezza delle informazioni qui riportate e non si assume nessuna responsabilità in merito all’utilizzo delle stesse. Eventuali decisioni di investimento intraprese dai lettori sulla base di dati, analisi e grafici qui presenti, sono di esclusiva responsabilità dell’investitore e devono intendersi come assunte in piena autonomia, sotto la propria responsabilità e a proprio esclusivo rischio.

Se ciò che avete trovato in questo blog vi è stato utile potreste contribuire al mantenimento di questa nostra attività con una libera donazione.


Per donare ethereum, scansiona il codice QR oppure copia/incolla l' ethereumindirizzo del wallet:

0x9492ea16f6B50b72DFd2a85921FE49Ee9a7cc978



Grazie!

Per donare bitcoin, scansiona il codice QR oppure copia/incolla l' bitcoinindirizzo del wallet:

16SmpEFckUp8F8Bv8zhGssWP7te5XLqmEW



Grazie!

Condividi:
Tags:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Name Price
Bitcoin (BTC)
$8,426.62
Ethereum (ETH)
$181.12
Bitcoin Cash (BCH)
$259.35
Litecoin (LTC)
$57.54
Cardano (ADA)
$0.044789
Dash (DASH)
$66.77
Monero (XMR)
$60.95
EOS (EOS)
$3.36
NEO (NEO)
$11.62
VeChain (VET)
$0.007262
Qtum (QTUM)
$2.03
ICON (ICX)
$0.163457
ICO
Apr 15, 2018
Avete mai pensato di  tornare al passato e poter comprare dei terreni che nel nostro futuro sono diventati esclusivi e costosi? Grazie ad Arcona tutto questo potrebbe essere possibile.
Jun 18, 2018
Metronome si fonda su 3 principi chiave: self-governance, affidabilità e portabilità.
Mar 01, 2018
Il gioco d'azzardo nell'era blockchain
© 2018 cryptoclubitalia.it