Operazione Dragonslayer, sarà il ritorno del Bch o solo FUD?

Home » Varie » Operazione Dragonslayer, sarà il ritorno del Bch o solo FUD?
Operazione Dragonslayer, sarà il ritorno del Bch o solo FUD?
27 Novembre 2017 by in Varie
Condividi:

Negli ultimi giorni gira in rete e nelle chat telegram un messaggio anonimo che parla di una fantomatica operazione Dragonslayer. Come molti di voi sapranno la situazione dei miner cinesi e del bitcoin cash è sicuramente molto controversa. Il contenzioso tra i sostenitori del bitcoin cash, come vero successore della filosofia di Satoshi Nakamoto, e il bitcoin core potrebbe tornare a far parlare di sé nei prossimi giorni.
Se non si è al corrente di questi argomenti, potrebbe essere utile leggere questi articoli prima di continuare:
nascita del bitcoin cash
La guerra dei bitcoin

Secondo questo messaggio anonimo ci troveremmo in prossimità di un nuovo attacco al bitcoin, che potrebbe sconfiggere il “Dragone” e farlo crollare fino al valore minimo di 1000$, viceversa il bitcoin cash diverrebbe il re incontrastato del regno.  Secondo alcuni questo messaggio non è da prendere in considerazione, si tratterebbe solo di FUD. Secondo altri il bitcoin dopo aver raggiunto i 10000$ potrebbe innescare l’operazione; c’è chi pensa che il bitcoin possa vincere lo scontro nonostante tutto. Anche nel caso che il bitcoin fosse sconfitto e abbandonato dai miner cinesi il bitcoin potrebbe sempre riprendersi ma ci potrebbe volere molto tempo. Al momento in cui scriviamo l’articolo il bitcoin corre come un treno verso i 10000$ alcune delle Altcoin più importanti come  litecoin ed Ether stanno correndo anch’esse. Potrebbe essere un indizio di una tattica difensiva in atto, le persone potrebbero comprare le monete che sono più indipendenti e forti oltre come hedge (tattica per limitare i danni negli investimenti).

Bisogna anche considerare che la corsa del bitcoin potrebbe prevedere un fisiologico e probabile ritracciamento verso i 6000-7000$ prima di riprendere la salita. Ma al momento è difficile fare previsioni, il btc potrebbe benissimo continuare a salire oltre la soglia dei 10000$.
Data la situazione l’unica cosa che suggeriamo di fare è di studiare, tenere gli occhi bene aperti e di essere pronti a qualsiasi eventualità, magari utilizzare qualche tattica difensiva non sarebbe male. Una delle regole più importanti è quella di diversificare gli investimenti nel proprio portafoglio. Potrebbe aiutare tenere un po’ di liquidità negli exchange, per essere pronti a sfruttare la situazione nel caso in cui avvenga un ingorgo delle transazioni bitcoin, come già successe la volta scorsa.

Questo è il messaggio originale inglese, segue la traduzione in italiano:

The”operation dragonslayer” conspiracy! (self.Bitcoincash)
Inviato 2 giorni fa da Kapteinramvik
The following text shared among TG groups as rumor.
“This is a message from an insider. I am a member of Chinese whales community. I cannot provide any proofs nor open my identity but I cannot allow myself to stand and watch for the greatest theft from poor and reputation destruction of blockchain based cryptocurrency to happen.
I have been informed of major Bitcoin manipulation taking place in order to compromise Bitcoin security and reliability. A group of coordinated Chinese investors have a plan to pump Bitcoin to 10000 USD after which they plan on coordinated crash of Bitcoin to sub 1000 levels because they have already taken their fiat money out and replaced them with margin tether trading. It will not cost them a dollar. They will push Bitcoin below the demand levels.
The situation with Bitfinex and Tethers is legitimate but it is a distraction. Inflated amount of Tethers are not a source of money used for Pump. Bitcoin is the source. For some reason community accepted 20 Billion dollar appearance out of thin air which is the market capitalization of Bitcoin Cash as the natural process. It is not natural. These artificial money are currently used to cash out Chinese investors and pump original Bitcoin to 10000 USD without taking any losses. Shortly after Bitcoin crash below 1000 USD they plan to introduce Bitcoin Cash as a true Bitcoin and necessary replacament which is not inflated and then reject Tether pairings. This is why Bitcoin Cash price is stabilized at 1000 USD as was price of original Bitcoin in January 2017.
This is the operation Dragonslayer in it’s final stage. They have created billion of dollars with Bitcoin hardforks and use Tether as a tool to artificially bump Bitcoin price cash out their money and coordinate total collapse.
Please be careful as next month will be very unstable”
Note: Unknown source, post circulating on Telegram!

Il seguente è un messaggio di un insider. Sono un membro della comunità di balene cinesi. Non posso fornire alcuna prova o svelare la mia identità ma non riesco a restare impassibile di fronte al più grande furto ai danni delle povere persone ed alla distruzione della reputazione delle criptomonete basate sulla tecnologia blockchain che sta per avvenire.
Sono stato informato di una massiccia manipolazione del bitcoin allo scopo di screditarne la sicurezza e l’affidabilità. Un gruppo coordinato di investitori cinesi hanno progettato di pompare il bitcoin fino a 10000$ per poi coordinarne il tracollo fino a sotto i 1000$ perché hanno già prelevato la loro moneta FIAT e l’hanno rimpiazzata grazie al margin trading con Tether. A loro non costerà un dollaro. Spingeranno il Bitcoin al di sotto del livello di domanda.
La situazione con Bitfinex e Tether è reale ma è una distrazione. Per il pompaggio del bitcoin cash non saranno usati i Theter inflazionati ma il bitcoin stesso. Per qualche motivo la comunità ha accettato la crescita improvvisa del market cap del bitcoin cash di 20 miliardi di dollari come un processo naturale ma non lo è. Al momento stanno utilizzando i bitcoin cash artificialmente pompati per liquidare gli investitori cinesi e per far salire il prezzo del bitcoin fino a 10000$ senza rimetterci nulla.
Appena il bitcoin sarà precipitato sotto i 1000$ pianificano di introdurre il Bitcoin cash come il vero Bitcoin ed il suo necessario sostituto non inflazionato per poi rifiutare le coppie di scambio con il Theter. Questo è il motivo per cui il prezzo del Bitcoin cash si è consolidato a 1000$, lo stesso prezzo che aveva il bitcoin nel Gennaio 2017.
Questo è lo stadio finale dell’operazione Dragonslayer. Hanno creato miliardi di dollari con gli hard fork del Bitcoin ed usano Tether come mezzo per gonfiare artificialmente il prezzo del Bitcoin, liquidare le loro monete e coordinare un collasso totale. Fate attenzione, i prossimi mesi saranno molto incerti”
Nota: Fonte sconosciuta, messaggio circolante su Telegram

Vieni a trovarci su Telegram!
Seguici su Facebook e su Twitter!

DISCLAIMER

CryptoClub è un Blog, non deve essere considerato come un contenuto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Tutti i contenuti di questo sito sono redatti a scopo informativo, possono essere modificati in qualsiasi momento e rappresentano esclusivamente le opinioni personali degli autori. Il sito web non garantisce la correttezza delle informazioni qui riportate e non si assume nessuna responsabilità in merito all’utilizzo delle stesse. Eventuali decisioni di investimento intraprese dai lettori sulla base di dati, analisi e grafici qui presenti, sono di esclusiva responsabilità dell’investitore e devono intendersi come assunte in piena autonomia, sotto la propria responsabilità e a proprio esclusivo rischio.

Se ciò che avete trovato in questo blog vi è stato utile potreste contribuire al mantenimento di questa nostra attività con una libera donazione.


Per donare ethereum, scansiona il codice QR oppure copia/incolla l' ethereumindirizzo del wallet:

0x9492ea16f6B50b72DFd2a85921FE49Ee9a7cc978



Grazie!

Per donare bitcoin, scansiona il codice QR oppure copia/incolla l' bitcoinindirizzo del wallet:

16SmpEFckUp8F8Bv8zhGssWP7te5XLqmEW



Grazie!

Condividi:
Tags:,

One Reply to “Operazione Dragonslayer, sarà il ritorno del Bch o solo FUD?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Name Price
Bitcoin (BTC)
$9,760.92
Ethereum (ETH)
$269.38
Bitcoin Cash (BCH)
$386.71
Litecoin (LTC)
$75.90
Cardano (ADA)
$0.059917
Dash (DASH)
$104.42
Monero (XMR)
$81.46
EOS (EOS)
$4.18
NEO (NEO)
$13.73
VeChain (VET)
$0.006973
Qtum (QTUM)
$2.39
ICON (ICX)
$0.373773
ICO
Apr 15, 2018
Avete mai pensato di  tornare al passato e poter comprare dei terreni che nel nostro futuro sono diventati esclusivi e costosi? Grazie ad Arcona tutto questo potrebbe essere possibile.
Jun 18, 2018
Metronome si fonda su 3 principi chiave: self-governance, affidabilità e portabilità.
Mar 01, 2018
Il gioco d'azzardo nell'era blockchain
© 2018 cryptoclubitalia.it