SelfKey

Home » ICO » SelfKey
SelfKey
24 Dicembre 2017 by in ICO
Condividi:

• Il progetto

Gestire la propria identità in modo autonomo, sicuro, e selettivo. Questo è l’obiettivo che si pone SelfKey, un servizio di identità digitale certificata che, ovviamente, sfrutta le potenzialità della blockchain. Un tema caldo, perché se da un parte il problema del furto d’identità digitale e della protezione dei dati personali è sempre molto sentito, dall’altra sta crescendo esponenzialmente la necessità per le persone di poter dimostrare, certificare e condividere la propria identità da remoto. Le possibili applicazioni sono davvero vaste. Rimanendo nel mondo Crypto, pensate alla crescente richiesta delle procedure di KYC (Know Your Customer) da sostenere per la registrazione sugli exchange e per la partecipazione alle ICO. Ma potremmo anche citare servizi come acquisto di oro e preziosi, apertura di conti correnti bancari, richiesta di permessi di soggiorno, partecipazione ad investimenti nel settore immobiliare, etc.

SelfKey ha in programma lo sviluppo di un ecosistema più ampio di servizi, tra cui anche un marketplace (qui la versione alpha funzionante) e un multiwallet crypto.

• Come funziona

SelfKey garantisce la possibilità di condividere in modo selettivo i propri dati personali senza inviare copia dei documenti, riducendo virtualmente a zero i rischi di furto e garantendo che il controllo degli stessi rimanga sempre in mano all’utente. Il meccanismo di funzionamento di SelfKey ruota attorno ovviamente al token ‘KEY’ di tipo ERC20. Facciamo un esempio: dobbiamo dimostrare la nostra nazionalità e residenza per partecipare ad una ICO. Oggi per farlo dobbiamo condividere molti dati personali, i documenti e altro ancora, sperando che chi riceva questi documenti ne riconosca la validità, li usi in modo legittimo e li conservi al sicuro. Utilizzando SelfKey invece, nessuno terzo entra mai in possesso dei nostri documenti. Il sistema ci interconnette con entità legalmente riconosciute (come notai o istituzioni governative) che verificano i nostri documenti (i quali non lasciano mai il nostro computer) ed emettono una certificazione legalmente valida dei soli dati che dobbiamo condividere (in questo caso nazionalità e residenza). Il richiedente riceve così una certificazione già validata legalmente e noi non abbiamo dovuto condividere i nostri documenti con un ente terzo.

• Il Team

SelfKey è una realtà già ben sviluppata che conta oltre 50 persone divise nei settori blockchain, technology, legal, finance, marketing e design. Conta inoltre su un gran numero di advisor tra cui spiccano i nomi di Per Lind (Founder di IOTA) e Tim Frost (Taurus Vision). Il team appare solido e adeguato alla roadmap.

• Le Partnership

Segnaliamo la partnership siglata quest’anno con il colosso bancario internazionale Standard Chartered.

• Hype

Il progetto non si mette in risalto per il particolare hype o promozione sui media, ma gode evidentemente di particolare considerazione da parte degli investitori, che hanno fatto chiudere sold-out la fase di presale con 4 giorni di anticipo, raggiungendo l’importo complessivo di $15,840,000 su un hard cap totale previsto in $21,780,000.

• Token Sale

La vendita dei KEY token è stata divisa in 3 scaglioni.

1-Private Presale: prezzo effettivo di $0,01 con investimento minimo di $10,000 (conclusa)

2-Public Presale: prezzo effettivo di $0.011538 con investimento minimo di $1,000 (conclusa)

3-Public Mainsale: prezzo effettivo di $0.015 con investimento minimo di $100 (dal 15/01/2018 al 01/02/2018)

Durante la mainsale si potrà partecipare solo in Ethereum da wallet privato. Il cambio ETH/USD necessario per il calcolo di assegnazione dei KEY token sarà stabilito poco prima dell’apertura della mainsale e non varierà durante tutto il periodo di contribuzione.

• Roadmap e stato di avanzamento

SelfKey è già operativa come servizio di KYC ‘tradizionale’ ed ha lavorato per alcune recenti ICO come ad esempio AirSwap e Gatcoin. La versione alpha è prevista per il Q1 2018 e gran parte dello sviluppo delle varie funzionalità accessorie dovrebbe vedere la luce durante il 2018. Per maggiori info, potete consultare qui la roadmap ufficiale.

• Perché investire / Perché non investire.

Gli ingredienti per un progetto valido ci sono. L’hard cap fissato a $21,780,000 sembra garantire una buona possibilità di crescita del valore del token nel tempo e gli use cases sono vasti. La domanda per il tipo di servizio offerto sembra essere ampia e in crescita. La partnership con Standard Chartered fa ben sperare. Il team, interpellato sul canale Telegram, sembra molto disponibile e preparato. Quello che invece rimane ancora poco chiaro è capire quanti e quali enti certificatori sposeranno la piattaforma e quanto costoso risulterà essere il servizio per gli utilizzatori. Inoltre l’ecosistema basato sul KEY token non è ancora pronto. Da valutare inoltre la concorrenza; nessuno ha sviluppato un sistema uguale, ma molte realtà si stanno mobilitando per ovviare alle lungaggini e alle problematiche relative alla gestione del protocollo KYC e simili. Il Whitepaper potrebbe essere più esaustivo in alcune parti.

• Link

Official Website

Blog

Whitepaper (ENG)

Video Presentazione

Canale Telegram Ufficiale

Vieni a trovarci su Telegram!
Seguici su Facebook e su Twitter!

DISCLAIMER

CryptoClub è un Blog, non deve essere considerato come un contenuto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Tutti i contenuti di questo sito sono redatti a scopo informativo, possono essere modificati in qualsiasi momento e rappresentano esclusivamente le opinioni personali degli autori. Il sito web non garantisce la correttezza delle informazioni qui riportate e non si assume nessuna responsabilità in merito all’utilizzo delle stesse. Eventuali decisioni di investimento intraprese dai lettori sulla base di dati, analisi e grafici qui presenti, sono di esclusiva responsabilità dell’investitore e devono intendersi come assunte in piena autonomia, sotto la propria responsabilità e a proprio esclusivo rischio.

Se ciò che avete trovato in questo blog vi è stato utile potreste contribuire al mantenimento di questa nostra attività con una libera donazione.


Per donare ethereum, scansiona il codice QR oppure copia/incolla l' ethereumindirizzo del wallet:

0x9492ea16f6B50b72DFd2a85921FE49Ee9a7cc978



Grazie!

Per donare bitcoin, scansiona il codice QR oppure copia/incolla l' bitcoinindirizzo del wallet:

16SmpEFckUp8F8Bv8zhGssWP7te5XLqmEW



Grazie!

Condividi:
Tags:, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2018 cryptoclubitalia.it